Basta musi lunghi: oggi è la Giornata Mondiale del Sorriso!

Ridere è un gesto tanto semplice quanto utile, perché stimola l'empatia, incoraggia l'ottimismo ed è capace di migliorare non soltanto la salute ma anche i rapporti interpersonali. Concedetevi una risata, oggi è vietato essere tristi!



Dal 1999, ogni primo venerdì di ottobre si celebra il World Smile Day, la Giornata Mondiale del Sorriso durante la quale è vietato essere tristi. Nata dall’idea di Harvey Ball – creatore della faccina sorridente simbolo di felicità e buon umore, lo smile – la Giornata Mondiale del Sorriso rappresenta un invito a compiere un atto gentile e ad aiutare a sorridere almeno una persona che si trova accanto a noi, prescindendo dalla politica, dalla geografia e dalla religione. Data la semplicità del gesto, considerato terapeutico e un toccasana per la salute fisica e mentale, partecipare è una delle cose più naturali del mondo, che porta solo dei benefici: un sorriso, infatti, aiuta stringere relazioni sociali sincere, stimolando l’empatia e incoraggiando l’ottimismo. Si prospetta dunque una bella giornata, questo venerdì!